Borussia-Roma, il primo gol dei tedeschi era da annullare: ecco perché

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 7 Novembre 2019 23:18 | Ultimo aggiornamento: 7 Novembre 2019 23:18
Borussia Roma il primo gol dei tedeschi era da annullare, ecco perché

La palla era uscita, il primo gol del Borussia andava annullato (fermo immagine Sky Sport)

ROMA – La Roma ha perso contro il Borussia ma anche stasera, come era già successo nella gara di andata, ha da recriminare per un grave errore arbitrale ai suoi danni. Il primo gol dei tedeschi, è irregolare sul nascere. Come si può notare dalle immagini di Sky Sport, la palla era uscita, il calciatore del Borussia non era riuscito a mantenerla in campo. Poi la sfera arriverà a Thuram che crosserà nel mezzo propiziando l’autorete di Fazio. Nella gara d’andata, la svista fu ancora più clamorosa.

L’arbitro concesso un rigore al Borussia al 95′ inventandosi di sana pianta un tocco con la mano di Smalling che in realtà aveva rinviato la sfera con il volto. Queste due sviste arbitrali complicano il percorso europeo dei giallorossi. La Roma, che fino a poche ore fa era prima, è scivolata al terzo posto nel girone. 

Il primo posto è occupato dai turchi dell’Istanbul con 7 punti. Seguono Borussia e Roma a sette punti. I tedeschi sono davanti ai giallorossi per il vantaggio negli scontri diretti (grazie alle sviste arbitrali di cui abbiamo appena parlato). Chiudono il raggruppamento, gli austriaci del Wolfsberg a quota quattro punti. La Roma ha due partite per prendersi la qualificazione, la trasferta di Istanbul e la gara casalinga contro il Wolfsberger.