Brasile, calciatore azzannato da cane poliziotto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 febbraio 2015 18:35 | Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2015 18:35
Brasile, calciatore azzannato da cane poliziotto

Brasile, calciatore azzannato da cane poliziotto

ROMA – Domenica da dimenticare per un calciatore brasiliano che, dopo essere caduto a bordo campo a seguito di un duro contatto con un avversario, è stato azzannato da un cane poliziotto. Notizia da sportmediaset.mediaset.it.

“E’ accaduto ieri durante il campionato regionale di Minas Gerais tra Democrata-GV e Tupi (0-1). L’incidente è occorso nel secondo tempo della partita, disputata a Governador Valadares: un pastore tedesco, tenuto al guinzaglio da un militare, ha morso il braccio sinistro dello sfortunato attaccante del Democrata, Joao Paulo, che cadendo è involontariamente rotolato vicino all’agente di polizia.

Il giocatore ha ricevuto le prime cure ed è tornato in campo. Ma alla fine del match è corso in ospedale per il vaccino anti-rabbia.

Tafferugli fuori dallo stadio, invece, nel campionato di Rio de Janeiro: le forze dell’ordine hanno arrestato oltre 120 tifosi di Vasco e Fluminense, dopo una serie di risse scoppiate prima della gara attorno all’impianto Nilton Santos, più conosciuto come ‘Engenhao’, alla periferia cittadina. Il derby carioca è stato vinto 1-0 dal Vasco con un rigore realizzato da Luan”.