Brasile, ora è ufficiale: Menezes il nuovo ct, lunedì la presentazione

Pubblicato il 24 luglio 2010 18:25 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2010 18:25

Mano Menezes

Non ci sono più dubbi: è Mano Menezes il nuovo commissario tecnico del Brasile. Il tecnico del Corinthians ha annunciato oggi, nel corso di una conferenza stampa, che accetta l’invito della federcalcio brasiliana e che il suo club non gli creerà alcun problema. A testimoniarlo è stato il fatto che oggi, a fianco di Menezes, c’era proprio il presidente ‘corintiano’ Andres Sanchez, che è stato il capo-delegazione della nazionale brasiliana a Sudafrica 2010, ed è molto vicino al presidente federale Ricardo Teixeira.

«Allenare il Brasile è il top – ha detto oggi Sanchez – e giammai potrei privare uno come Mano, che in questi anni mi è stato vicino, del suo sogno. È un essere umano, al quale non posso certo negare di realizzare il sogno di una vita professionale. Gli auguro le migliori fortune».

«Sono ansioso e curioso», ha detto invece Menezes, che prima di cominciare la conferenza è stato festeggiato a lungo, anche in sala stampa, dai giocatori del Corinthians, fra i quali c’erano Ronaldo e Roberto Carlos. «Sono felice, ed orgoglioso e non potrebbe essere diversamente – ha aggiunto – anche se mi aspetta un compito con grandi responsabilità. Comunque parlerò in modo specifico della nazionale brasiliana e dei nostri piani a partire da lunedì, quando a Rio de Janeiro, nella sede della federazione alle 17 (ora locale) ci sarà la mia presentazione ufficiale, e si parlerà di questo nuovo progetto che prevede la mia presenza». «Ora però – ha detto ancora il neo-ct del Brasile – continuo ad avere, fino all’ultimo minuto che starò qui, il massimo rispetto per il Corinthians, che domani guiderò contro il Guarani. Poi da lunedì è giusto che mi facciate qualsiasi domanda sulla Selecao».