Brasile, Neymar: “Tifosi scozzesi razzisti nei miei confronti”

Pubblicato il 27 Marzo 2011 18:19 | Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2011 18:19

LONDRA, 27 MAR – Brutta ‘appendice’ finale nel dopo-partita dell’amichevole londinese Brasile-Scozia. Parlando ai microfoni dell’emittente brasiliana Sport Tv, il protagonista dell’incontro, il n.11 della Seleçao Neymar, ha lamentato il fatto di essere stato fatto oggetto di offese razziste da parte di alcuni tifosi scozzesi.

”Ci siamo rimasti totalmente tristi, questo clima di razzismo e’ deprimente – ha detto Neymar -. Non e’ bello uscire dal proprio paese, arrivare qui e vedere che succedono cose di questo tipo. Ma e’ meglio non affrontare questo argomento”.

Duro anche il centrocampista del Brasile Lucas Leive: ”il razzismo non deve avere spazio nel mondo. In Europa si credono gente del primo mondo, ma e’ dove certe cose accadono di piu”’. Neymar nel corso dell’incontro e’ stato ‘bersagliato’ in particolare da ululati di un certo tipo, e Sport Tv ha mostrato, con dei filmati, che quando il giocatore e’ uscito dal campo, al 44′ st, gli sono state lanciate delle banane dagli spalti. La notizia delle offese razziste a Neymar e’ riportata anche dall’edizione online del quotidiano sportivo brasiliano ‘Lance’ e dal sito ‘Globoesporte’.