Brescia-Cittadella

Pubblicato il 6 Giugno 2010 17:30 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2011 11:55

Il blitz del Tombolato, con Mareco a ‘pugnalare’ il Cittadella a due minuti dal 90′, non può e non deve far sedere il Brescia sugli allori. Alla vigila della semifinale di ritorno dei playoff di serie B, in casa delle ‘rondinelle’ l’imperativo è uno solo: vietato fare calcoli. Anche se – con un occhio al regolamento e uno alla classifica finale della stagione – per garantirsi la finale basterebbe gestire, con calma e serenità, il vantaggio acquisito. Strategia che non convince appieno l’allenatore del Brescia, Iachini: “In vista della partita di domani – osserva – ripeto quello che ho detto in tutta la stagione: niente calcoli. Sarebbe una sciocchezza contro un’avversaria che ha determinate caratteristiche. Non voglio condizionamenti, neanche per il fatto che giochiamo in casa. Semplicemente – continua – voglio che la mia squadra disputi una gara uguale a quella dell’andata quindi fatta di accortezza e applicazione”. Il tecnico bresciano insomma non si sente già in finale e ribadisce ulteriormente il concetto: “Non devono fare calcoli i ragazzi e non li farò nemmeno io pensando al fatto che abbiamo cinque diffidati. Come sempre giocherà chi sta meglio, le mie scelte dipenderanno solo da queste valutazioni”. A tale proposito, è ancora fuori causa Taddei – per il fantasista la stagione dovrebbe essere finita – ed è in dubbio Vass che mercoledì sera ha rimediato una contusione. Vicino all’approdo in finale, il Brescia avrà bisogno del sostegno dei propri tifosi, ancora sotto choc per la sconfitta di Padova, nell’ultima di campionato, costata la promozione diretta in Serie A. Una botta – tanto che dagli oltre 3.000 tifosi che avevano seguito la squadra all'”Euganeo” si è passati ai 500 di Cittadella – che spinge Iachini a rivolgere l’ennesimo appello alla città perché non lasci sola la squadra domani. “Spero che ci sia un buon pubblico – conclude – perché al di là della delusione di Padova non ci si deve dimenticare delle ottime cose che abbiamo fatto nel girone di ritorno”.

DIRETTA LIVE STREAMING IN TEMPO REALE SU ROJA CLICCA QUI.