Brescia torna in serie A, il coro dei calciatori per la promozione: “Terùn, terùn” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 maggio 2019 9:13 | Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2019 9:13
brescia coro terun

Brescia torna in serie A, il coro dei calciatori per la promozione: “Terùn, terùn”

ROMA – Dopo otto anni il Brescia torna in serie A ma la festa promozione è stata macchiata da un episodio che ha coinvolto gli stessi calciatori della squadra lombarda. Nel corso dei festeggiamenti in campo al termine della partita vinta per 1-0 contro l’Ascoli, Leonardo Morosini ha invitato il pubblico di fede bresciana a cantare la canzone “terùn, terùn” come sfottò contro Lecce e Palermo, squadre contro cui le Rondinelle hanno lottato per la promozione.

L’episodio, di chiara discriminazione territoriale, è testimoniato da un video prima pubblicato e poi rimosso sulle storie Instagram del club lombardo. Nel video si vede l’attaccante Ernesto Torregrossa con il megafono in mano che suggerisce un coro da cantare alla curva mentre Morosini gli strappa di mano il megafono e dà il via al coro “terùn, terùn”. Un chiaro riferimento dal tono goliardico ma di dubbio gusto.