Bundesliga, Marcel Sabitzer aveva il coronavirus ed è stato nascosto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2020 12:47 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2020 12:50
Bundesliga, Ansa

Bundesliga, Marcel Sabitzer aveva il coronavirus ed è stato nascosto (foto Ansa)

ROMA – Polemiche in Bundesliga: Marcel Sabitzer del Lipsia ha avuto il coronavirus e lo ha tenuto nascosto?

Il nazionale austriaco – racconta il Corriere dello Sport – è tornato al gol (contro il Magonza) dopo una quarantena misteriosa, comunque tenuta segreta dai suoi dirigenti.

“No comment” è stata ieri la reazione ufficiale della società, dopo che sia la Bild che il Kicker hanno rivelato con ampiezza di dettagli il motivo dello stop del numero 7 e vice-capitano dei biancorossi di Julian Nagelsmann.

“Nella prima serie di test, a fine aprile, prima che venissero autorizzati gli allenamenti di gruppo – racconta il Corriere dello Sport –  Sabitzer e un fisioterapista del gruppo-squadra sono risultati positivi. Il caso è stato comunicato all’ufficio sanitario di Lipsia, in via riservata, come previsto dal protocollo di Lega. Il giocatore, quindi, su prescrizione del medico comunale, ha dovuto trascorrere due settimane di isolamento domestico”.

Fino al ritorno in campo (e al gol) di ieri.

Gol e ritorno in campo avvenuti dopo una quarantena. Quarantena, questo il problema, che è però stata tenuta nascosta. Giusto? Sbagliato?

In Germania in queste ore la notizia sta facendo discutere molto.

E la discussione in Germania probabilmente è una anticipazione di quel che accadrà in Italia quando, e se, ripartirà il campionato. (Fonte: Il Corriere dello Sport).