Bundesliga, Florian Niederlechner sbaglia il rigore e se la prende… con le porte chiuse

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Giugno 2020 13:58 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2020 13:58
Bundesliga, Ansa

Bundesliga, Florian Niederlechner sbaglia il rigore e se la prende… con le porte chiuse (foto Ansa)

ROMA – Sente l’avversario suggerire al portiere il lato dove tuffarsi, decide all’ultimo di cambiare direzione del tiro e… sbaglia.

Tutto è avvenuto nel primo tempo della partita di Bundesliga tra Augsburg e Colonia. Precisamente al minuto ventisette.

Protagonista della storia è l’attaccante dell’Augsburg Florian Niederlechner.

Attaccante che, sbagliato il rigore, ha dato la colpa alla mancanza di pubblico.

Mancanza di pubblico che ha permesso all’attaccante di sentire il suggerimento al portiere avversario.

Quindi: il pubblico, anzi, la mancanza di pubblico influenza o no le partite? Forse… sì. Almeno di questo ne è convinto ormai il povero Florian Niederlechner.

L’attaccante, infatti, a fine partita ha dato la sua versione della storia.

Versione della storia che più o meno è questa:

“Ho fatto il più grande errore che un giocatore possa fare al momento di tirare un rigore, ovvero cambiare angolo… Porte chiuse di mer**.

In realtà, il mio angolo è sempre sulla destra. Poi da dietro ho sentito dire: ‘si sa sempre dove calcia’ e mi ha fatto cambiare idea. Ho lasciato che la situazione mi influenzasse però. Sono spesso l’eroe, oggi sono stato lo sciocco”. 

Chissà se la prossima volta Niederlechner darà retta all’istinto o si farà ancora influenzare dagli avversari. (Fonti: YouTube, Il Corriere dello Sport).