Burian, le partite di Serie A al ghiaccio e al freddo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 febbraio 2018 16:16 | Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2018 16:16
Neve al Ferraris di Genova nel 2010, prima del derby della Lanterna (foto Ansa)

Neve al Ferraris di Genova nel 2010, prima del derby della Lanterna (foto Ansa)

ROMA – Arriva Burian – il vento gelido siberiano – e domenica in molti stadi si giocherà al freddo e sotto la neve. 

Sabato a Bologna si giocherà Bologna-Genoa, mentre domenica alle 15 è in programma Verona-Torino dove è prevista neve; allo stesso orario andrà in scena Sassuolo-Lazio: al Mapei Stadium, alle 15 di domenica, è previsto circa un grado. Niente neve, ma comunque pioggia, è prevista durante Fiorentina-Chievo Verona, in programma sempre domenica all’Artemio Franchi. Tempo variabile per Crotone-Spal, così come per Roma-Milan, entrambe in programma il 25 febbraio.

Partito dalla Siberia – dove si sono registrate temperature fino a – 40 gradi sotto le zero – Burian, attraversata l’Europa, in Italia porterà temperature fino a -8 e -15, per esempio, in Pianura padana e sulle montagne della Toscana. E anche a Roma potrebbe nevicare. In Piemonte già si sono registrate numerose frane per il maltempo.

Tra lunedì e martedì le temperature potrebbero scendere su valori di oltre 10°C al di sotto della media stagionale (con minime intorno a -7°C, -8°C anche in pianura e massime intorno allo zero). A causa dei forti venti le temperature percepite potranno risultare addirittura nell’ordine di -15°C. L’arrivo dell’aria gelida sul nostro Paese, attraverso la porta della Bora, sarà poi accompagnata tra domenica e lunedì da forti venti da nord-est sull’alto Adriatico con raffiche fino a 100 km/h.