Caciomercato Napoli/ Movimento in tutti i reparti. La squadra partenopea vorrebbe De Santis in porta, uno tra Pellissier, Lewandowski e Kalinic e soprattutto sembrerebbe trattare “sottobanco” con l’Udinese per Di Natale e Zapata

Pubblicato il 11 giugno 2009 20:34 | Ultimo aggiornamento: 11 giugno 2009 21:03

Come si sta oramai ripetendo da molti giorni è il Napoli la regina di questo avvio di calciomercato, infatti, la squadra partenopea oltre ai colpi già messi al sicuro Quagliarella,e l’azzurrino Under 21 Luca Cigarini, si sta muovendo sulla piazza per allestire una squadra che nelle intenzioni del trio De Laurentiis – Marino – Donadoni nella prossima stagione possa puntare alla Champions League. Vediamo cosa avviene reparto per reparto.

Si parla di Morgan De Santis in porta, di proprietà del Siviglia che il Napoli vorrebbe in prestito con la possibilità di riscatto.

Hugo Campagnaro sarebbe l’uomo scelto per rafforzare la difesa, mentre Cigarini a centrocampo non basta e così la squadra partenopea dopo aver accantonato l’idea di Dzemaili per il costo elevato dà quasi per sicuro il rientro in squadra di Samuele Dalla Bona, e al momento si guarda in torno per rafforzare il reparto.

In attacco, dopo il colpo Quagliarella, i tifosi sperano nella riconferma di Lavezzi e nell’arrivo di un nome nuovo tra Pellissier, Lewandowski e Kalinic dell’Hajduk Spalato, quest’ultimo in realtà bocciato dal direttore generale Marino.

Al Napoli però sono principalmente i giocatori dell’Udinese quelli che sembrano in questa fase interessare più di tutti: secondo un motto che potrebbe essere “prendi uno, chiedi tre”, il Napoli contratta “sottobanco” Di Natale – ma a Udine escludono una sua partenza- e il difensore colombiano Zapata.