Cagliari-Cesena in diretta tv su Sky e Mediaset Premium

Pubblicato il 18 Marzo 2012 8:53 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2012 8:53

CAGLIARI – Cagliari-Cesena, partita valida per la 28a giornata del campionato italiano di calcio di serie a, verrà trasmessa in diretta tv da Sky e Mediaset Premium e sarà visibile solamente per gli abbonati ai pacchetti televisivi di queste due aziende.

Le formazione di Cagliari-Cesena:    Cagliari (4-3-1-2): 1 Agazzi, 14 F. Pisano, 21 Canini, 13 Astori, 31 Agostini, 20 Ekdal, 5 Conti, 4 Nainggolan, 7 Cossu, 51 Pinilla, 23 Ibarbo  (25 Avramov, 3 Ariaudo, 24 Perico, 32 Ceppelini, 19 Thiago Ribeiro, 9 Larrivey, 18 Nene’). All.: Ficcadenti.    Squalificati: nessuno.    Diffidati: Agazzi, Agostini, Ariaudo, Astori, Canini, Pisano.    Indisponibili: Dessena, El Kabir, Eriksson, Rui Sampaio.

Cesena (4-4-2): 1 Antonioli, 16 Comotto, 81 Moras, 2 Rodriguez, 6 Lauro, 24 Arrigoni, 14 Colucci, 18 Parolo, 7 Santana, 10 Mutu, 9 Iaquinta. (88 Ravaglia, 13 Rossi, 28 Benalouane, 23 Djokovic, 31 Del Nero, 11 Rennella, 17 Malonga). All.: Beretta.    Squalificati: Ceccarelli, Pudil.    Diffidati: Mutu, Pudil, Rodriguez, Von Bergen.    Indisponibili: Von Bergen, Martinez, Guana.    Arbitro: Russo di Nola.    Quote Snai: 1,55; 3,75; 6,00.

Michael Agazzi, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 200/a presenza della carriera professionistica. Le attuali 199 – collezionate con le maglie di Alto Adige, Triestina, Sassuolo, Foggia e Cagliari – sono cosi’ suddivise: 68 in serie A, 70 in B, 45 in C-1, 2 in C-2, 10 in coppa Italia e 4 in altri tornei. Il debutto ufficiale assoluto di Agazzi risale al 14 dicembre 2003: Olbia-Alto Adige 1-2, in serie C-2.    L’ultimo gol segnato dal Cesena risale allo scorso 19 febbraio quando, in serie A, fu sconfitto in casa per 1-3 dal Milan. L’autore del gol bianconero fu Pudil al 65′: da allora si contano i restanti 25′ di quel match, piu’ le intere partite di campionato contro Chievo (ko esterno per 0-1), Fiorentina (sconfitta esterna per 0-2), Catania (0-0 casalingo) e Siena (ko interno per 0-2), per un totale di 385′ di digiuno.    L’ultimo gol segnato in trasferta dal Cesena risale allo scorso 9 febbraio quando, in serie A, fu sconfitto per 2-3 in casa della Lazio. L’autore del secondo gol bianconero fu Iaquinta su rigore al 34′: da allora si contano i restanti 56′ di quel match, piu’ le intere partite di campionato perdute in casa di Chievo (0-1) e Fiorentina (0-2), per un totale di 236′ di digiuno fuori casa.    Il Cesena non vince dal 15 gennaio scorso, 3-1 al ‘Manuzzi’ sul Novara; nei successivi 9 turni i bianconeri hanno raccolto 2 pareggi (entrambi per 0-0) e 7 sconfitte. E’ ad un solo passo la serie negativa record stagionale di 10 giornate senza successi, stabilito dalla 2 alla 11 giornata, quando il bilancio romagnolo e’ stato di 3 pareggi e 7 sconfitte. (A cura di Football Data).