Cagliari-Roma in diretta tv su Sky Calcio e Mediaset Premium

Pubblicato il 1 Febbraio 2012 11:56 | Ultimo aggiornamento: 1 Febbraio 2012 11:56

CAGLIARI, STADIO SANT’ELIA – Cagliari-Roma, posticipo della ventunesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, verrà trasmessa in diretta tv da Sky Calcio e da Mediaset Premium e sarà visibile solamente per gli abbonati ai pacchetti televisivi di queste due aziende.La Roma non vince a Cagliari dal 29 ottobre 1995, 2-0 in campionato con doppietta di Daniel Fonseca.

Poi 11 confronti al Sant’Elia con bilancio di 7 affermazioni rossoblu e 4 pareggi. Per i giallorossi si tratta della striscia record negativa nella storia dei confronti Cagliari-Roma in Sardegna.

L’ultimo gol ufficiale segnato in assoluto dal Cagliari risale allo scorso 15 gennaio quando, in serie A, impattò 1-1 in casa della Juventus. L’autore del gol sardo fu Cossu al 48′: da allora si contano i restanti 42′ di quel match, più le intere partite di campionato contro Fiorentina (0-0 casalingo) e Milan (k.o. esterno per 0-3), per un totale di 222′ di digiuno assoluto.

Daniele Conti, autore di 42 gol in carriera, ha la Roma come suo bersaglio preferito: 5 i gol del capitano rossoblu contro i giallorossi.

L’ultima sconfitta subita in assoluto dalla Roma in campionato risale allo scorso 4 dicembre, quando fu sconfitta per 0-3 in casa della Fiorentina: nei successivi 6 turni lo score giallorosso è stato di 4 successi e 2 pareggi (entrambi per 1-1). Si tratta della serie positiva record stagionale per la Roma in campionato. (A cura di Football Data).

CAGLIARI-ROMA ore 20.45

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Ibarbo

A disp.: Avramov, Ariaudo, Perico, Ekdal, Ceppelini, Larrivey, El Kabir. All.: Ballardini.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Sampaio, Nené, Eriksson.

Roma (4-3-3): Stekelenburg; Rosi, HeinzeKjaer, Taddei; Simplicio, Gago, Pjanic; Lamela, Totti, Bojan.
A disp.: Curci, Juan, Jose Angel, Perrotta, Viviani, Greco, Borini. All.: L. Enrique.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Burdisso, Osvaldo, Cicinho, De Rossi, Cassetti.