Cairo: “Milan aiutato dagli arbitri per arrivare in Champions? Qualche domanda te la fai…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 aprile 2019 18:46 | Ultimo aggiornamento: 14 aprile 2019 18:47
Cairo: "Milan aiutato dagli arbitri per arrivare in Champions? Qualche domanda te la fai..."

Cairo: “Milan aiutato dagli arbitri per arrivare in Champions? Qualche domanda te la fai…”
Foto ANSA/SIMONE ARVEDA

TORINO – Il presidente del Torino Urbano Cairo tuona contro Irrati. “Un arbitraggio molto squilibrato – dice, lasciando lo stadio -, non so cosa abbia detto Zaza per meritarsi l’espulsione, ma lo stesso ha fatto Barella e non è stato neanche ammonito. Inoltre il rigore su Izzo era evidente”.
    Cairo è deluso dalla frenata nella corsa all’Europa: “Non penso che vogliano favorire il Milan, ma se guardi la partita di ieri (contro la Lazio, ndr) qualche domanda te la fai”.

Cairo seguito da Rincon, anche il centrocampista protesta: “Arbitri, chiediamo un po’ più di rispetto”.

Non sbollisce la rabbia granata per gli episodi contestati in Torino-Cagliari. Se ne fa portavoce Tomas Rincon, ammonito dopo neppure due minuti. “Dispiacere e rabbia per il risultato di oggi. – scrive il centrocampista venezuelano su Instagram – Chiediamo solo un po’ più di rispetto in certi episodi che vanno gestiti con gli stessi parametri di valutazione per tutti. Comunque – conclude Rincon, cercando di smorzare i toni – pensiamo a noi e a continuare a pedalare tutti insieme”.

Torino-Cagliari 1-1, Pavoletti ha risposto a Simone Zaza.

Un gol a testa per Torino e Cagliari nel lunch match della 32/a giornata di serie A, che lascia i granata ai limiti della zona Europa, a 50 punti, e porta il Cagliari a quota 37 in piena tranquillità.

Zaza ha segnato la rete del vantaggio del Toro al 7′ st e al 27′ è arrivata la risposta di testa di Pavoletti, al 12/o centro stagionale, che la Var ha convalidato solo dopo qualche minuto per un sospetto fuorigioco.
    Partita accesa, con vari ammoniti e ben tre espulsi: lo stesso Zaza, Pellegrini e Barella, col Cagliari che ha giocato l’ultimo dei sette minuti di recupero in nove uomini.
Fonte: Ansa.