Torino-Milan, Cairo protesta dalla tribuna dopo il mancato rosso a Suso

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 28 aprile 2019 22:17 | Ultimo aggiornamento: 28 aprile 2019 22:17
Torino-Milan, Cairo protesta dalla tribuna dopo il mancato rosso a Suso

Torino-Milan, Cairo protesta dalla tribuna dopo il mancato rosso a Suso (fermo immagine Sky Sport)

TORINO – Urbano Cairo furioso in tribuna. Il presidente del Torino ha protesta con veemenza per la mancata espulsione di Suso sul punteggio di zero a zero. L’attaccante spagnolo, che era già ammonito per un fallo tattico ai danni di Andrea Belotti, ha fermato un’altra ripartenza del Torino ed andava espulso da regolamento. L’arbitro Guida non lo ha espulso scatenando le proteste di Urbano Cairo in tribuna e di Walter Mazzarri in panchina. L’allenatore del Torino è stato espulso dall’arbitro per proteste nei suoi confronti per il mancato rosso a Suso. 

Torino-Milan, le scelte di Walter Mazzarri e Rino Gattuso.

Il Torino gioca il big match con il 3-5-2 che è il suo marchio di fabbrica. Walter Mazzarri schiera Salvatore Sirigu tra i pali, difesa a tre con Armando Izzo, Nkoulou e Moretti, centrocampo a cinque con De Silvestri e Ansaldi sulle corsie esterne, Lukic e Rincon nella zona mediana del campo con Meite ad inventare calcio. Berenguer agisce alle spalle del “Gallo” Belotti.

Il Milan risponde con un coraggioso 4-3-3. Tra i pali torna il titolare Gigio Donnarumma, completamente recuperato dal suo infortunio. Davanti a lui gioca una difesa a quattro con Andrea Conti terzino destro, Rodriguez terzino sinistro, con Musacchio e Alessio Romagnoli al centro della difesa. Centrocampo a tre con Kessie e Bakayoko nella zona mediana del campo e Lucas Paqueta in cabina di regia. Il fantasista brasiliano è tornato in campo dopo un lungo infortunio rimediato contro l’Udinese. Tridente con Suso e Calhanoglu ai lati di Cutrone. Panchina per Piatek dopo alcune prestazioni sottotono.

Di seguito le formazioni ufficiali di Torino-Milan.

TORINO (3-5-2) – Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Lukic, Rincon, Meite, Ansaldi; Berenguer, Belotti.
A disposizione: Ichazo, Rosati, Aina, Bremer, Singo, Parigini, Damascan, Falque, Millico.
Allenatore: Walter Mazzarri.

MILAN (4-3-3): Donnarumma G.; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Suso, Cutrone, Calhanoglu.
A disposizione: Donnarumma A., Reina, Abate, Caldara, Laxalt, Zapata, Bertolacci, Biglia, Mauri, Borini, Castillejo, Piatek.
Allenatore: Gennaro Gattuso.