Calciatore di 16 anni prende a schiaffi e pugni l'arbitro: 5 anni squalifica

Pubblicato il 3 Maggio 2012 20:57 | Ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2012 21:00

MASSAROSA (LUCCA), 3 MAG – Pesante squalifica, fino al 2 maggio 2017, per un calciatore di 16 anni della formazione allievi del Massarosa per aver aggredito l'arbitro.

In occasione della gara con la Massese del 29 aprile scorso, si legge sul bollettino ufficiale del Comitato Provinciale della Figc di Lucca, il giocatore ''a gioco fermo aggrediva l'arbitro colpendolo ripetutamente con schiaffi e pugni''.

Il giocatore sarebbe stato bloccato da due compagni, ma alla vista del cartellino rosso avrebbe colpito nuovamente l'arbitro prima di allontanarsi e poi rientrare in campo per minacciare nuovamente l'arbitro: ''te la faccio pagare se parli con qualcuno o mi denunci te la faccio pagare'', avrebbe detto. La societa' pur condannando quanto avvenuto ha giudicato severa la squalifica e presentera' ricorso.