Calciatore venduto a pezzi su internet!

Pubblicato il 21 Febbraio 2009 12:58 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2009 12:58

Lukas Podolski è il primo calciatore della storia ad esser venduto su internet. Prezzo? 25 euro a pixel. La vicenda: Podolski, classe 1985, è un calciatore tedesco che ha legato le sue fortune alla squadra del Colonia. I tifosi stravedevano per lui e la partenza, nell’estate 2006, verso il Bayern Monaco è stata un vero colpo al cuore della gente. Ma a Monaco di Baviera Lukas ha sempre avuto problemi con gli allenatori ed il suo rendimento nelle due stagioni e mezzo di Bayern è calato tantissimo, il calciatore è stato messo sul mercato,  ed  il sogno dei tifosi del Colonia è diventato realtà: Lukas “torna a casa”.

L’accordo è stato trovato il 19 gennaio scorso, ma il giocatore terminerà comunque la stagione al Bayern Monaco e tornerà a giocare per il “primo amore” a partire dal prossimo luglio.

Cosa si sono inventati i dirigenti del Colonia per rientrare, almeno parzialmente, dell’esosa cifra spesa per il loro campione? Il club ha deciso di mettere in vendita l’immagine del nazionale tedesco su internet al prezzo di 25 euro per ogni riquadro di 64 pixels, allestendo un apposito sito denominato “Poldi in pixels” (http://pixel.fc-koeln.de). I sostenitori del Colonia possono in sostanza acquistare un ‘pezzetto’ del loro beniamino di una taglia minima appunto di 64 pixels (8 x 8) pagando 25 euro e lasciare anche un messaggio d’affetto.

Il sito ha attirato anche un buon numero di aziende, sia di dimensione locale che internazionale, pronte ad approfittare di questo strumento per farsi pubblicità.

fg