Calcio/ Beckham, il figliol prodigo della Premier League: “Sto pensando di tornare a giocare in Inghilterra”

Pubblicato il 14 Luglio 2009 17:36 | Ultimo aggiornamento: 14 Luglio 2009 17:36

«Sto considerando di tornare in una squadra inglese». Lo ha detto David Beckham, star del calcio britannico in forza al Manchester United fino al 2003 prima di trasferirsi in Spagna al Real Madrid. Dopo aver giocato nei Los Angeles Galaxy e al Milan, il giocatore, 34 anni, è stato indicato dai media inglesi come in dirittura d’arrivo in una squadra inglese. Soprattutto dopo il trasferimento del suo ex coach, Carlo Ancelotti, passato dal Milan ad allenare il Chelsea.

Beckham ha sempre detto che non avrebbe mai giocato in una squadra avversaria del Manchester United, anche se spera di tornare a giocare nel Milan: «Hanno detto che mi avrebbero voluto ancora – ha dichiarato il calciatore – e non vedo motivi per cui questo dovrebbe cambiare. Spero di tornarci». A quanto pare l’unica certezza sul suo futuro è quella di giocare nei mondiali di calcio del Sudafrica nel 2010.