Calcio/ Bobby Robson morto a 76 anni. L’Inghilterra saluta il suo ex Ct

Pubblicato il 31 Luglio 2009 13:56 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2009 13:56

bobby_robsonBobby Robson, ex allenatore, muore stroncato da un male incurabile nella sua casa nella contea di Durham. Prestigiosa la sua carriera in panchina di molte squadre inglesi e non. Ha guidato l’Inghilterra durante la Coppa del Mondo in Italia del 1990.

In carriera Robson ha guidato anche Fulham, Ipswich, Psv Eindhoven, Sporting Lisbona, Porto, Barcellona e Newcastle United. Con Robson in panchina, la nazionale inglese raggiunse con il quarto posto ai Mondiali italiani il miglior risultato dal 1966.

La sua carriera di calciatore ha visto solamente due squadre: il Fulham e il West Bromwich Albion. Due mondiali per lui con la nazionale inglese: 1958 e 1962.

Vinse la Coppa d’Inghilterra nel 1978 e la Coppa Uefa nel 1981 con l’Ipswich, con il Psv due campionati olandesi (’91-’92), con il Porto (dove José Mourinho gli fece da interprete) due scudetti portoghesi, alla guida del Barcellona ottenne nel 1997 una Coppa delle Coppe.