facebook

Calcio, Capello: “Beckham troppo vecchio per la nazionale”

Il ct dell’Inghilterra Fabio Capello considera chiusa la carriera in Nazionale dell’ex capitano David Beckham, 35 anni, che ai Mondiali in Sudafrica ha assistito i Bianchi dalla panchina in qualità di capitano non giocatore.

Prima dell’amichevole dell’Inghilterra contro l’Ungheria a Wembley, Capello ha detto a Itv Sport che il centrocampista dei Los Angeles Galaxy, in prestito al Milan per qualche mese nelle ultime due stagioni, è ”probabilmente un po’ troppo vecchio” per giocare ancora in Nazionale.

”Grazie, David”, ha comunque tenuto ad aggiungere il tecnico friulano.

Beckham è il giocatore con più presenze nella Nazionale inglese (115) dopo il portiere Peter Shilton, ed ha debuttato contro la Moldavia 14 anni fa, nel settembre 1996. La sua ultima partita con la maglia dei Tre Leoni è stata a Wembley nell’ottobre scorso, contro la Bielorussia. In Nazionale ha fatto 17 gol.

Il centrocampista, marito dell’ex Spice Girl Victoria Adams, non ha più giocato dopo essersi infortunato in maniera grave – rottura del tendine di Achille della gamba sinistra – durante Milan-Chievo, il 14 marzo scorso. Intenzionato a non rinunciare al calcio internazionale, Beckham ha detto oggi a Los Angeles, dopo una seduta di allenamento, che si è posto l’obiettivo di tornare in campo a metà settembre.

”Il medico dice ottobre, ma io spero che possa essere qualche settimana prima”, ha dichiarato ai giornalisti. ”Saprò io quando sarò a posto”, ha aggiunto.

To Top