Calcio caso Eto’o, Abete si chiama fuori: “Deciderà la Procura Federale”

Pubblicato il 22 Novembre 2010 16:35 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2010 16:38

”Sulla vicenda di Eto’o ci sono organi preposti a decidere in piena autonomia come la Procura Federale. Parlarne da parte mia sarebbe un’invasione di campo, invece serve il rispetto dei ruoli”.

Così il presidente della Federcalcio Giancarlo Abete sull’episodio che ha visto protagonista ieri, in Chievo-Inter, l’attaccante nerazzurro e un giocatore del club veneto.

Un episodio che ha fatto e sta facendo discutere. ”Se anche a me ha ricordato la testata di Zidane a Materazzi nella finale mondiale di Berlino? Certi ricordi restano personali”, ha chiosato Abete.