Calcio: derby Palermo-Catania, potenziate le misure di sicurezza

Pubblicato il 13 Novembre 2010 13:17 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2010 13:22

Il questore di Palermo, Nicola Zito, ha predisposto particolari misure di sicurezza in occasione del derby siciliano di calcio Palermo-Catania, in programma domani alle 15 al ‘Renzo Barbera’, aperto alla tifoseria ospite dopo i violenti scontri del 2 febbraio del 2007 al Massimino di Catania tra polizia e tifosi etnei, durante i quali mori’ l’ispettore capo Filippo Raciti.

Potranno arrivare a Palermo soltanto i possessori della tessera del tifoso ai quali e’ stato riservato l’anello superiore del settore ospite per un massimo di 1.100 posti. La Questura suggerisce ai tifosi palermitani di raggiungere lo stadio con congruo anticipo, tenuto conto che i cancelli saranno aperti qualche ora prima dell’inizio della partita, evitando inutili e pericolose resse dell’ultimo momento. Il questore ricorda che e’ vietato introdurre oggetti, strumenti e materiali illeciti ed esporre striscioni dal contenuto violento e ingiurioso.