Calcio/ Fiorentina, il ds Corvino fa il punto sul mercato dei viola. Trattativa in corso per Munoz e Salvio, tirata d’orecchie per Santana

Pubblicato il 14 Agosto 2009 2:06 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2009 2:06

La Fiorentina sarebbe vicina a due talenti del calcio argentina. I dirigenti viola starebbero infatti trattando Munoz e Salvio: il primo è un difensore del Boca Juniors, il secondo un esterno di centrocampo del Lanus, entrambi nati nel  ’90.

Il ds viola Pantaleo Corvino ha confermato la trattativa: «Munoz e Salvio sono due obiettivi ma alle nostre condizioni. Entrambi rientrano nei parametri dei nostri ingaggi, sono giocatori importanti e lo sanno anche i loro club tanto che chiedono molto, e infatti stiamo discutendo sulle cifre».

Più difficile sembra, almeno per il momento, arrivare a un centrale difensivo, almeno nella rosa dei nomi circolati e contattati in queste settimane, per ultimi il brasiliano Miranda e l’uruguaiano Diego Lugano.

«Non posso comprare lana pagandola come fosse seta – ha spiegato il ds – C’é un problema di rapporto qualità-prezzo. Ho trattato molti elementi, Lucio, Felipe, Luis André, Juan, ma per vari motivi non è stato possibile prenderli. E chi è oggi sul mercato non si può pagarlo per quanto non vale».

Poi ha parlato della cessione di Dainelli, nel mirino della Samp, che per ora è congelata. Invece resta aperta la caccia al terzino destro. Seguiti Jonathan, Cassetti, De Silvestri, Oddo.

Il ds viola ha poi replicato a Mario Alberto Santana che ieri si è sfogato contro la società sul contratto e sul fatto di essersi curato da solo in America dopo l’infortunio al ginocchio.

«La società e lo staff medico – ha detto Corvino – gli sono sempre stati vicini, le sue parole mi sono parse strane, i panni vanno lavati sempre in casa, chi sbaglia paga, ne parlerò con lui e col suo procuratore».

Santana al momento non dovrebbe finire sul mercato ma è sicuro che sarà multato secondo il regolamento interno.