Sport

Francia, dopo il fiasco ai Mondiali gli sponsor chiedono risarcimenti milionari ai Blues

Raymond Domenech, ct della nazionale francese agli ultimi Mondiali

Dopo il fiasco dei Bleus ai Mondiali del Sudafrica, diversi sponsor della nazionale francese, tra cui Carrefour, Suez e Credit Agricole, chiedono alla Federcalcio transalpina almeno 1 milione di euro per il danno arrecato alla loro immagine.

E’ quanto si legge sul settimanale francese Le Point. Mentre Adidas, il cui contratto volgerà a scadenza alla fine dell’anno, si sarebbe impegnata in un braccio di ferro con la Fff per ottenere un risarcimento di ”diversi milioni di euro”. Il celebre marchio sportivo si è infatti ritrovato con almeno 200.000 maglie dei Bleus invendute, conclude Le Point.

To Top