Calcio, Genova rinuncia agli Europei 2016

Pubblicato il 20 Novembre 2009 19:44 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2009 19:44

Lo stadio Marassi di Genova

Genova rinuncia a candidarsi ad ospitare eventuali incontri per i Campionati Europei del 2016. Lo ha annunciato il sindaco Marta Vincenzi dopo un incontro con il presidente della Sampdoria Riccardo Garrone e dopo aver sentito il presidente del Genoa Enrico Preziosi, che erano coinvolti nella presentazione di progetti per costruire uno stadio idoneo all’evento.

«Non andiamo a Roma a presentare i progetti e gli elaborati richiesti – ha spiegato il sindaco Vincenzi – e poichè la tempistica è strettissima abbiamo deciso di rinunciare. Sfuma il sogno che Genova possa candidarsi».

«Avevamo volato alto – ha detto il presidente Garrone – ma è il momento di mettere i piedi per terra. Dobbiamo essere realistici e mettere, purtroppo per Genova, una pietra tombale su questa candidatura».

Genoa e Sampdoria proseguiranno comunque nello studio di fattibilità dei progetti in campo per dotare la città di un nuovo impianto o, in alternativa, per ristrutturare il Luigi Ferraris.