Calcio, Inter/ Muntari rischia di non giocare il derby a causa del Ramadan

Pubblicato il 25 Agosto 2009 11:03 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2009 11:03
Muntari, centrocampista dell'Inter, non giocherà il derby a causa del Ramadan? A Mourinho la scelta

Muntari, centrocampista dell'Inter, non giocherà il derby a causa del Ramadan? A Mourinho la scelta

A sei giorni dal derby, Milan-Inter, Josè Mourinho non è preoccupato da Ronaldinho e Pato, apparsi in grande forma contro il Siena.

Muntari è il vero pensiero del tecnico nerazzurro.

Il giocatore è stato sostituito, dopo solo 29 minuti di gioco, nella prima giornata di campionato dal tecnico portoghese.

Mourinho, al termine della partita contro il Bari, ha ammesso di aver sbagliato a schierarlo dal primo minuto.

Questa prestazione disastrosa sarebbe dovuta al Ramadan.

In questo periodo Muntari rispetta alla lettera i dettami coranici e, quindi, il digiuno imposto dalla religione.

Il tecnico portoghese, pur capendo il ragazzo, ha ammesso: «Il Ramadan non arriva nel momento giusto per giocare una partita di calcio». I problemi in casa Inter sono pressanti.

Cambiasso, perno del centrocampo dei lombardi, è out per infortunio. Il suo sostituto naturale, Muntari, è in queste condizioni. Mourinho è chiamato a scelte di formazione estremamente importanti.

Un problema non da poco, se è davvero questa la causa della sua prestazione negativa: il Ramadan dura infatti circa 30 giorni, e in mezzo ci saranno numerose partite.