Calcio, Inter/ Stati Uniti: Evacuato l’hotel dove alloggiava l’Inter per allarme bomba. Pericolo rientrato

Pubblicato il 19 Luglio 2009 10:40 | Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2009 12:17
inter_hotel

L'arrivo dei giocatori dell'Inter nell'albergo statunitense

Momenti di paura per l’Inter negli Stati Uniti. Dopo una telefonata anonima, un allarme bomba, la polizia ha fatto, prontamente, sgombrare l’albergo dove soggiornavano gli interisti, il Four Seasons di Los Angeles.

Burdisso, Samuel, Chivu, Santon e Balotelli, insieme allo staff dell’hotel, sono stati indirizzati verso un enorme prato nelle vicinanze dell’albergo.

Lo spavento è durato 45 minuti, dopo la polizia, appurata l’infondatezza della notizia, ha fatto rientrare nell’albergo i campioni dell’Inter. Per fortuna tutto fumo e niente arrosto.