Calcio/ Iscrizione ai campionati: Serie A e B sono ok. In Lega Pro 16 squadre non iscritte: tra queste Pisa, Avellino e Venezia

Pubblicato il 8 Luglio 2009 19:03 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2009 19:05

Ogni anno le squadre di calcio vengono sottoposte al durissimo esame della Lega e della Covisoc, per ottenere l’iscrizione al campionato successivo nelle rispettive categorie.

Promosse al primo appello tutte le società di A e B, mentre la situazione è decisamente diversa nella Lega Pro (ex Serie C). Sedici squadre, infatti, dopo il primo esame Covisoc, non sono state ammesse al prossimo campionato. Sono: Pisa, Avellino, Treviso, Venezia, Catanzaro, Sambenedettese, Biellese, Ivrea, Perugia, Alghero, Barletta, Pistoiese, Pro Sesto, Vibonese, Igea e Legnano.

Le squadre interessate dovranno presentare il ricorso entro l’11 luglio, mentre la risposta della Covisoc arriverà il 14. La punizione peggiore è la cancellazione dal prossimo campionato; altrimenti, qualora le società riuscissero a risolvere i problemi economici, arriverà l’agognata promozione che potrebbe, però, essere accompagnata da qualche punto di penalizzazione da scontare proprio nella prossima stagione.