Calcio, Juan Jesus conferma: "L'Inter mi cerca"

Pubblicato il 19 ottobre 2011 20:55 | Ultimo aggiornamento: 19 ottobre 2011 20:57

PORTO ALEGRE (BRASILE), 20 OTT – ''So che l'Inter mi vuole, la notizia di questo interessamento e' arrivata anche al mio procuratore e so che da Milano qualcuno arrivera' qui in questi giorni, per discutere. Vedremo cosa succedera'''.

Juan Jesus, difensore dell'Internacional di Porto Alegre e della nazionale brasiliana under 20 campione del mondo, conferma l'interessamento del club nerazzurro nei suoi confronti, e fa capire di essere pronto a partire gia' da gennaio, anche perche' la sua societa' gli ha fatto capire di aver necessita' di vendere.

In agosto l'Internacional aveva rifiutato una proposta di 5 milioni di euro fatta dal Napoli, ora invece la trattativa con l'Inter sembra in fase avanzata.

L'Inter ha gia' un suo emissario in Brasile, un agente Fifa di Perugia che ha un rapporto di collaborazione con il club del presidente Moratti, e nei prossimi giorni potrebbe essere proprio questo emissario (lo stesso che in estate, proprio per la sua vasta conoscenza del calcio brasiliano, aveva sconsigliato l'Inter di prendere Jonathan) a stringere i tempi per far arrivare Juan Jesus alla corte di Ranieri.

Sempre lo stesso agente Fifa e' al lavoro per bloccare, sempre per l'Inter, Mario Fernandes del Gremio, il difensore considerato il 'nuovo Lucio' che di recente ha rifiutato la convocazione nella nazionale maggiore brasiliana, spiegando di non sentirsi ancora pronto. Possibile anche un contatto con un altro componente della Selecao under 20 campione del mondo, il capitano Bruno Uvini, che pero' piace anche ad alcuni club tedeschi.

In Brasile viene segnalata la presenza anche del d.g. milanista Ariedo Braida, che sta seguendo due giocatori del Botafogo: il difensore centrale Fabio Ferreira ed il centrocampista Elkeson.

Nei prossimi giorni Braida cerchera' di capire anche la situazione del mediano del San Paolo Casemiro, poi dovrebbe andare in Cile per osservare alcuni giovani definiti ''molto interessanti''.