Calcio/ La Roma batte 3-0 i rumeni del Ceahlaul. A segno Mexes, Taddei e Greco. Spalletti “apre” alla cessione di Aquilani

Pubblicato il 23 Luglio 2009 20:12 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2009 20:12

Alberto AquilaniContinua la preparazione della squadra di Luciano Spalletti in vista dell’Europa League. Nel pomeriggio, a Trigoria, la Roma ha sconfitto per 3-0 la squadra Romena del Ceahlaul Piatra Neamt. Di Mexes, Taddei e Greco le reti.

I capitolini trovano il vantaggio al 12′: azione di calcio d’angolo, Totti serve Mexes e il francese realizza con un tiro angolato.

Il raddoppio arriva al 36′: solita sgroppata di Guberti, controllo di Mexes e destro al volo imparabile di Taddei.

Nella ripresa Spalletti ruota diversi uomini lasciando a riposo anche Francesco Totti. Prima della fine c’è la soddisfazione del gol anche per Greco che sfrutta un’indecisione della difesa romena.

A preoccupare i tifosi giallorossi, però, sono le dichiarazioni di Spalletti a fine partita. Il mister, infatti, parla della possibile cessione di Aquilani: «Ci sono discorsi aperti su di lui, ma nessuno deve pensare che la Roma lo svenderà».

Le cessioni importanti appaiono inevitabili per il tecnico di Certaldo: «È una questione di tempo, ma le operazioni di mercato in uscita si faranno perchè  abbiamo degli ottimi giocatori. Verranno a chiederceli».