Lecce, Cosmi polemico: “Assurdo giocare 4 volte in 15 giorni”

Pubblicato il 30 Aprile 2012 11:07 | Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2012 11:12

LECCE – ”E’ pazzesco giocarsi la salvezza con quattro partite in meno di 15 giorni. Questo finale di campionato è assurdo, è ovvio che certe prestazioni o certe reazioni sono diretta conseguenza delle grandi fatiche fisiche e nervose a cui sono sottoposti i giocatori e questo non è giusto”. Serse Cosmi, allenatore del Lecce, esprime così la sua critica al calendario del campionato ai microfoni di Radio anch’io lo sport.

”Non è bello giocarsi la stagione in queste condizioni, anzi è una cosa incredibile – sostiene Cosmi -. Ieri ad esempio la mia squadra perdendo con il Parma ha buttato una enorme occasione di superare il Genoa, ma capisco anche la situaizone dei ragazzi”.

Il tecnico rimane ottimista sulle possibilità di salvezza: ”A tre giornate dalla fine siamo a un punto dalla zona salvezza – sostiene – e se me lo avessero detto a inizio campionato avrei messo la firma. Certo, ora abbiamo da affrontare la Juventus a Torino. Devo trovare 13 eroi da mettere in campo e tentare l’impresa”.