Calcio, parla Mourinho (Inter) e fa arrabbiare tutti

Pubblicato il 4 Marzo 2009 14:10 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2009 14:13

Mourinho contro tutti e, di conseguenza, tutti contro Mourinho. Le dichiarazioni dell’allenatore dell’Inter (video) hanno scatenato un putiferio all’interno del calcio italiano.

Mourinho ha speso parole per tutti nella conferenza stampa-monologo alla vigilia di Sampdoria-Inter. Sui media: “Un grandissimo lavoro organizzato per manipolare l’opinione pubblica. Prostituzione intellettuale e manipolazione da parte di un mondo che non è il mio”. Su Roma e Juve: “Quest’anno non vinceranno nulla”. Sui tecnici delle due squadre, Spalletti e Ranieri: “Dicono di sentirsi vicini nei torti subiti? Io sono vicino ai tecnici che dovranno affrontarli dopo queste proteste. Se penso al prossimo fine settimana, è meglio non giocare….”.

A seguire un botta e risposta tra Juventus ed Inter sui siti ufficiali delle società. I bianconeri: “Stupore e sdegno, chiediamo all’Inter di dissociarsi”. La risposta nerazzurra: “Risposta ad attacco di pari livello”.

Ranieri attacca ancora in serata: “È lo stile Inter”. Per la Roma parla il direttore tecnico, Bruno Conti: “Mourinho dovrebbe prendere esempio da Spalletti”.

Moltissimi commenti da parte di altri allenatori, tra questi anche Novellino e Zeman.

La Figc, tramite fonti ufficiose, sta pensando di aprire un’inchiesta sulle dichiarazioni di Mourinho: le sue parole non sono piaciute.