Calcio: Puglia, sequestata la masseria dell’ex ct azzurro Donadoni

Pubblicato il 11 Ottobre 2010 14:42 | Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre 2010 14:46

Ancora sigilli alla masseria dell’ex commissario tecnico della nazionale Roberto Donadoni. Uomini della Guardia di finanza sino recati nella grande struttura in contrada Pettolecchia ed hanno apposto altri sigilli. Questa volta all’intera struttura. Lo scorso 10 novembre i finanzieri avevano sottoposto a sequestro la parte della masseria Monsignore in via di ristrutturazione, intesta a a Donadoni,  perché stando ad un sopralluogo effettuato il giorno precedente le opere realizzate erano difformi al nulla osta ricevuto ad Comune di Fasano. E il sostituto procuratore Antonio Costantini ne ordinò il sequestro.

Leggi l’articolo originale su Brindisireport.it