Calcio, ranking Uefa: ora decide Inter-Bayern, l’Italia nella mani di Mou

Pubblicato il 30 Aprile 2010 - 13:17 OLTRE 6 MESI FA

José Mourinho

La prima è andata. Il Fulham ha battuto l’Amburgo, si è qualificato per la finale di Europa League e soprattutto ha lasciato a bocca asciutta la Germania nel ranking Uefa (il sistema che assegna a ciascuna Nazione i posti nelle Coppe).

A questo punto diventa un match decisivo per l’Italia la finale di Champions League tra Inter e Bayern Monaco.

Attualmente la Germania è avanti rispetto all’Italia di un soffio (0,155) e nel 2011-2012 porterebbe quattro squadre in Champions (l’Italia tre con la terza ai preliminari).

Ma tutto è ancora in gioco. Un successo del Bayern lascerebbe le cose come stanno: Germania al terzo posto, Italia al quarto.

Una vittoria dell’Inter, invece, significherebbe sorpasso. Ma attenzione: la squadra di Mourinho deve vincere ai tempi regolamenteri o nei supplementari. Un successo ai rigori, infatti, non porterebbe punti al ranking Uefa e confermerebbe la Germania in terza posizione.