Calcio/ Roma-Victoria Pilsen 1-1

Pubblicato il 12 Luglio 2009 18:50 | Ultimo aggiornamento: 12 Luglio 2009 18:50

totti_roma2Riscone di Brunico, 12 Luglio ore 17.00: Seconda uscita stagionale per i giallorossi di Luciano Spalletti.

Dopo la convincente vittoria, per 9-0, contro il Riscone di Brunico la Roma affronta i cechi del Victoria Pilsen.

Queste le formazioni:

ROMA (4-4-2): Artur; Cassetti, Mexes, Riise, Tonetto; Taddei, Pizarro, Brighi, Guberti; Totti, Vucinic

A disp.: Bertagnoli, Antunes, Malomo, Faty, Crescenzi, Greco, Barusso, Okaka, Esposito, Pena, D’Alessandro, Stoian. All.: Spalletti.

VICTORIA PILSEN (4-1-4-1): 30 Tichacek; 15 Sevinsky, 3 Hajovsky, 4 Rada, 8 Limbersky; 29 Rydel; 11 Petrzela, 26 Kolar, 10 Horvath, 20 Jiracek; 7 Strihavka.

A disp.: 1 Postulka, 9 Krbecek, 12 Halam, 13 Lecjaks, 16 Bauer, 21 Navratil, 22 Kazazic, 23 Mlika. All.: Vrba

ARBITRO: Bellutti di Trento

1°TEMPO: Dopo 10 minuti di studio arriva la prima occasione per la Roma. Verticalizzazione di Guberti per Tonetto, cross del terzino sinistro e conclusione al volo di Brighi che termina fuori.

al 17′ grande occasione per Guberti, il più positivo dei suoi, che supera in accellerazione il difensore avversario e fa partire un gran tiro che l’estremo difensore dei cechi, Tichacek, devia in calcio d’angolo.

Dopo 20 minuti di ritmi lenti, soprattutto per via dei carichi di lavoro affrontati dai giallorossi, la partita si accende nel finale. Al 45′ Petrzela con un gran tiro dal limite dell’area infila, il portiere brasiliano della Roma, Artur.

Totti, a causa di ripetuti falli subiti da Horvath, a fine primo tempo perde la calma. La rissa è evitata solamente dall’intervento dei compagni, soprattutto Mexes, che cercano di calmare il capitano giallorosso.

2°TEMPO: Girandola di cambi nella Roma. Entrano molti giovani: Malomo, Stoian, D’Alessandro, Antunes, Greco, Bertolacci, Crescenzi e Okaka. Spazio anche a giocatori esperti come Esposito e Barusso.

Al 3′ minuto della ripresa la Roma raggiunge il pareggio. Calcio d’angolo dalla sinistra, Okaka va incontro al pallone ma viene anticipato da Hajovsky che realizza un grossolano autogol: 1-1.

La fase centrale del secondo tempo, complici i molti cambi, non fa registrare grandi spunti d’interesse. Al 25′ Esposito, grazie ad uno splendido cross di Bertolacci, in mezza rovesciata impegna severamente l’estremo difensore ceco.

Al 37′ grande azione sull’asse D’Alessandro-Stoian, cross finale per Okaka che di testa impensierisce il portiere del Victoria Pilsen. Al 39′ grande percussione di D’Alessandro che fa tutto bene tranne il tiro.

Nulla di fatto negli ultimi cinque minuti di gioco: Roma-Victoria Pilsen 1-1.

Migliori in campo secondo Blitz:

1°tempo: Francesco Totti e Stefano Guberti

2°tempo: Marco D’Alessandro e Mauro Esposito