Calcio scommesse, Palazzi chiede tre anni e mezzo per Bonucci e un anno per Pepe

Pubblicato il 3 agosto 2012 16:58 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2012 17:03
Conte Bonucci

Antonio Conte e Leonardo Bonucci (Foto Ansa)

ROMA – Tre anni e sei mesi di stop. Il procuratore federale Stefano Palazzi ha la mano pesante con Leonardo Bonucci e chiede alla disciplinare una squalifica spezza-carriera. Il difensore della Juventus, che non ha patteggiato ed è accusato di illecito per la partita Udinese-Bari, rischia quindi uno stop lunghissimo.

Ma per la Juve arrivano altre brutte notizie: per Simone Pepe, accusato di omessa denuncia nella stessa partita, la richiesta della procura è di un anno di stop.

Le nuove  richieste di Palazzi arrivano il giorno dopo quella di 15 mesi per Antonio Conte, attuale allenatore della Juventus, richieste cui la Juventus ha reagito con durezza.