Calcio scommesse, sospetto da Bookmaker: taroccata Chievo-Siena del 25/3

Pubblicato il 4 Aprile 2012 15:09 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2012 15:09

(LaPresse)

ROMA – Un “volume di giocate anomale” su una serie di risultati che poi si sono puntualmente verificati. Una partita di serie A nel mirino, una nuova. Talmente nuova da essere stata giocata appena 1o giorni fa, quando il bubbone calcio scommesse era già esploso. Per ora, ovviamente, non c’è indagine, ma c’è una segnalazione di quelle che, di norma, presto o tardi fanno partire l’indagine.

La partita in questione è Chievo-Siena, giocata lo scorso 25 marzo e finita con un punteggio non esattamente sorprendente, un pareggio per 1-1 che muove la classifica di due squadre ancora non salve ma relativamente tranquille.  Sta di fatto però che 24 ore prima dell’inizio della partita il bookmaker austriaco  Skyport 365, lo stesso che aveva segnalato altre scommesse anomale in passato, denuncia un volume di giocate troppo alto, indirizzato verso una serie di combinazioni precise.

E, stando a quanto scrive Repubblica,  altre agenzie di scommesse vanno ben oltre: “Molti bookmakers stranieri – tra i quali youwin, 10bet, betboo, allyoubet – ma anche alcuni importanti italiani (autorizzati Aams) hanno infatti tolto dal loro carnet per quella domenica alcune combinazioni di risultati per quella specifica partita:  l’under (meno di due gol e mezzo), il pareggio, e addirittura il risultato esatto, l’1-1. Indovinate com’è finita la partita”.

La partita, ovviamente, è finita 1-1 con il Chievo avanti nel primo tempo e ripreso nel secondo da un gol di Mattia Destro.