Calcio scommesse: da Cremona altri elementi sulle partite della Lazio

Pubblicato il 31 Marzo 2012 21:13 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2012 21:13

Calcio scommesse (LaPresse)

CREMONA –  Sarebbero arrivate conferme ai sospetti su due partite della Lazio dagli elementi acquisiti nelle ultime settimane dalla Procura di Cremona: si tratta di due partite, gia’ note nell’inchiesta, giocate dalla formazione biancazzurra nel campionato 2010-2011: Lecce-Lazio e Genoa-Lazio.

Di Lecce-Lazio parla in un interrogatorio per rogatoria trasmesso dalle autorita’ giudiziarie ungheresi il calciatore magiaro Gabro Horvat, mentre di Lazio-Genoa aveva parlato per primo il giocatore del Piacenza Carlo Gervasoni nell’interrogatorio del 22 dicembre scorso.

Lo stesso Gervasoni avrebbe rivelato nuovi dettagli su Lazio-Genoa anche nell’interrogatorio sostenuto davanti al pm Roberto di Martino lo scorso 12 marzo e iL cui contenuto e’ stato secretato. In quell’interrogatorio, il ‘pentito’ dell’ inchiesta cremonese aveva parlato complessivamente di 42 partite, alcune anche di non particolare rilievo, in buona parte gia’ anticipate nel dicembre scorso dopo il suo arresto.