Calcio scommesse, Criscito: “In tanti mi chiederanno scusa”

Pubblicato il 1 Giugno 2012 11:35 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2012 11:35

Criscito (LaPresse)

GENOVA –   ”Ho pianto e non me ne vergogno. Sono innocente, in tanti mi dovranno chiedere scusa”.

Lo ha detto Domenico Criscito, in un’intervista che il Tg1 mandera’ in onda nell’edizione delle 13.30. Il difensore dello Zenit San Pietroburgo e’ stato escluso dalla lista azzurra per gli Europei 2012, a seguito dell’avviso di garanzia ricevuto dalla Procura di Cremona per l’inchiesta sul Calcio scommesse.