Calcio scommesse Genova: telefonino trovato in una cella del Marassi

Pubblicato il 1 Giugno 2012 20:56 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2012 20:58

GENOVA – Un telefono cellulare è stato trovato nel pomeriggio in una cella del carcere genovese di Marassi dove si trova detenuta una persona coinvolta nello scandalo del calcioscommesse. La notizia è stata diffusa dal sindacato Sappe.

''L'episodio ci impone di tornare a chiedere al Dap interventi come la dotazione di adeguata strumentazione tecnologica per contrastare l'indebito uso di telefoni cellulari'', dice Roberto Martinelli, segretario generale aggiunto del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria.