Calcio scommesse, per il Bologna solo un’ammenda. Di Vaio assolto, a Portanova 6 mesi

Pubblicato il 10 agosto 2012 9:46 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2012 10:23
Portanova_Bologna

Portanova (LaPresse)

ROMA – Nessuna penalizzazione per il Bologna nel prossimo campionato. E’ questo il verdetto della Commissione Disciplinare, che ha anche assolto Marco Di Vaio, condannando invece a sei mesi di stop Daniele Portanova.

La Procura, nel processo riguardante il calcio scommesse, aveva chiesto due punti di penalizzazione per il club rossoblu, mentre per i due giocatori le richieste erano rispettivamente di un anno per omessa denuncia e di tre anni per illecito. L’ammenda inflitta al Bologna è di 30 mila l’euro.