Calcio scommesse, Lazio: “Non siamo coinvolti”

Pubblicato il 28 Maggio 2012 21:01 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2012 21:09

ROMA, 28 MAG – La Lazio ''respinge qualunque tentativo di coinvolgimento in attivita' che possano interessare l'indagine'' sul Calcio scommesse. Lo afferma, in una nota all'ANSA, la societa' biancoceleste, che aggiunge di confidare che Stefano Mauri ''dimostri la sua estraneita' ai fatti che gli sono contestati''.

'La S.S. Lazio s.p.a., visto il provvedimento emesso dall'Autorità Giudiziaria di Cremona nei confronti del calciatore Stefano Mauri – afferma la nota della societa' biancoceleste – esprime il pieno rispetto del lavoro svolto dai giudici e dagli inquirenti nell'interesse generale del sistema calcio. Confida che il calciatore dimostrerà la sua estraneità ai fatti che gli sono contestati, a conferma di quanto dallo stesso dichiarato in più occasioni sia pubblicamente che privatamente''. ''La Società respinge qualunque tentativo di coinvolgimento in attività che possano interessare l'indagine in corso, ed è pronta a tutelare il suo buon nome nei confronti di chi, anche se 'de relato', ha avanzato sospetti totalmente inventati a soli fini calunniatori'', conclude il testo.