Calcio scommesse, le prime ammissioni dei “Masiello boys”

Pubblicato il 6 Aprile 2012 18:59 | Ultimo aggiornamento: 6 Aprile 2012 19:00

BARI, 6 APR – E' terminato poco fa nel carcere di Bari l'interrogatorio di Fabio Giacobbe, indagato nell'indagine sul calcioscommesse. Anche il verbale della sua audizione, cosi' come quello di Gianni Carella, è stato secretato. A quanto è dato sapere i due hanno fatto ammissioni.

Il pm Ciro Angelillis ha lasciato il carcere cosi' come i difensori di Giacobbe e Carella, gli avvocati Mario e Carlo Russo Frattasi.