Calcio scommesse, libero Beppe Signori

Pubblicato il 14 Giugno 2011 16:59 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2011 17:02

CREMONA – Torna libero Beppe Signori, che era stato posto agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta sul calcioscommesse.

Lo ha deciso il Gip di Cremona Guido Salvini. L'ex calciatore del Bologna era stato messo agli arresti domiciliari lo scorso 1 giugno nell'ambito dell'inchiesta sul calcio scommesse.

Signori, nell'ordinanza di custodia cautelare, è stato definito dagli investigatori il "leader assoluto" del gruppo di scommettitori bolognesi. Durante l'interrogatorio l'ex attaccante si è difeso dicendo di aver rifiutato di partecipare ad una combine su di una partita di seria A.