Calcio scommesse, il pm Di Martino: “Impossibile andare avanti all’infinito”

Pubblicato il 28 Maggio 2012 12:17 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2012 12:17

Calcio scommesse (LaPresse)

CREMONA  –  ”Sara’ impossibile che si possa andare avanti all’infinito con questa inchiesta, perche’ il mio ufficio non e’ in grado di farlo”.

Il procuratore della Repubblica di Cremona, Roberto Di Martino, nel corso di una conferenza stampa sugli sviluppi dell’inchiesta Last Bet, ha cosi’ risposto alle domande dei giornalisti. ”Se si volesse si potrebbe andare avanti in eterno – ha detto Di Martino – ma il personale e’ pochissimo e ne approfitto per ringraziarlo”.