Calcio scommesse, Torino: tornano in carcere persone già fermate

Pubblicato il 17 ottobre 2011 13:55 | Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2011 13:56

NAPOLI – I fermi eseguiti nella mattinata di lunedì 17 ottobre dai carabinieri riguardano persone già arrestate il mese scorso nell'ambito dell'inchiesta su un presunto riciclaggio di denaro della camorra attraverso scommesse sportive, e poi tornate in libertà per decisione del gip.

Tra loro c'è Maurizio Lopez, all'epoca dei fatti dirigente nazionale dell'ufficio quote e rischi di Intralot spa.