Calcio Scommesse, Viviano in procura Figc: “Tutto a posto”

Pubblicato il 8 Giugno 2012 18:18 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2012 19:25

ROMA, 08 GIU – ''Tutto a posto. C'è il sole''. Il portiere del Palermo Emiliano Viviano, uscendo dalla Procura federale assieme all'avvocato Alberto Ziliani, ha glissato cosi' a chi gli domandava come era andata la sua audizione nell'ambito dell'inchiesta sul calcioscommesse.

Nell'ora di interrogatorio il calciatore e' stato chiamato a fornire chiarimenti presumibilmente sulla tentata combine di Bologna-Bari (0-4, il risultato finale) del 22 maggio 2011, stagione in cui indossava la maglia dei felsinei.

E' invece ancora all'interno della Procura l'ex calciatore del Bari Simone Bentivoglio, chiamato a chiarire la sua posizione riguardo a diverse presunte combine che coinvolgerebbero i biancorossi pugliesi nella stagione 2010/2011.