Calcio Serbia: si costituisce l’ex capo della Federazione, era ricercato per illeciti legati ai trasferimenti di calciatori

Pubblicato il 11 Novembre 2010 12:57 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2010 10:31

Si è costituito stamane alla polizia di Belgrado Zvezdan Terzic, l’ex presidente della Federcalcio serba (Fss) ricercato per illeciti finanziari legati al trasferimento di calciatori negli anni in cui era a capo dell’OFK di Belgrado, squadra della prima divisione serba.

Come hanno riferito i media, dopo un primo interrogatorio, Terzic è stato trasferito in un carcere della capitale.

Secondo l’accusa, l’ex responsabile della Federcalcio si sarebbe impossessato illegalmente dell’equivalente di circa 4 milioni di euro nelle operazioni di trasferimento di giocatori dalla sua squadra ad altri club, compresi Amburgo e Spartak Mosca.

Dal 2008 Terzic si era reso irreperibile e nei suoi confronti era stato emesso un mandato di cattura internazionale.

5 x 1000

Al suo posto alla testa della Federcalcio era stato eletto Tomislav Karadzic.