Serie B, vincono Lecce e Ancona: male Frosinone e Torino

Pubblicato il 5 Gennaio 2010 21:23 | Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio 2010 21:23

Mastronunzio in azione: doppietta dell'attaccante e l'Ancona vola

Vincono sia Lecce che Ancona nella ventesima giornata di serie B. Le due squadre rafforzano così le prime due posizioni in classifica.

I salentini mantengono il primato battendo 1 a 0 Vicenza grazie a un gol di Munari. L’Ancona invece supera per 2 a 1 la Triestina grazie a una doppietta di Mastronunzio, capocannoniere del campionato cadetto. I dorici si mantengono così nella scia dei giallorossi: il distacco di un punto tra le due squadre rimane invariato.

Brutte prestazioni invece per Frosinone e Torino. I ciociari subiscono una pesante lezione in casa dall’Ascoli che dilaga 5-1: per i marchigiani doppiette di Antenucci e Bernacci.

Male anche il Torino, che continua a deludere nonostante le ambizioni di promozione e il cambio di allenatore che ha portato Beretta in panchina: granata in vantaggio con Loria, ma in pieno recupero il Mantova strappa un preziosissimo pareggio fuori casa con una rete di Carrus.

Gli ultimi minuti sono stati spesso decisivi nelle sfide odierne: un eurogol dell’ex laziale Mendicino permette al Crotone di evitare la sconfitta in casa con il Cittadella.

Anche l’Empoli agguanta in zona Cesarini un insperato pari col Sassuolo: Coralli agguanta gli ospiti, che erano passati nel primo tempo con Noselli.

In zona playoff spiccava anche il derby emiliano-romagnolo tra Modena e Cesena: i rossoblù si sono imposti di misura grazie a Catellani, in un match condizionato dall’abbondante nevicata che ha imbiancato il Braglia.

Impresa del “vecchio” Emiliano Mondonico: il “suo” Albinoleffe comincia l’anno felicemente vincendo 2-0 in casa del Padova, al sesto ko nelle ultime sette gare.

Una doppietta di Moscardelli consente al Piacenza di stendere 2-0 il Gallipoli mentre un altro 1-1 divide la posta tra Reggina e Grosseto.