facebook

Calcio, trovata in Serbia la Bentley rubata a Eto’o. Arrestati due ucraini

Samuel Eto'o

La Guardia di finanza ungherese ha ritrovato ieri, e sequestrato, l’auto di Samuel Eto’o, giocatore dell’Inter, una Bentley GT63, rubata a marzo a Milano.

Due ucraini si sono presentati con l’auto al posto di frontiera di Roeszke (Serbia), dicendo di avere avuto in prestito la vettura di lusso. Al controllo, invece, è risultato che i dati erano stati falsificati e i doganieri sono riusciti lo stesso a identificarla e ad accertare che si trattava dell’auto rubata a Milano il 19 marzo al giocatore camerunese dell’ Inter. I due ucraini sono stati arrestati.

To Top