Calciomercato Atalanta, Livaja al Rubin Kazan dopo insulti via Facebook

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Maggio 2014 22:50 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2014 22:50
Calciomercato Atalanta, Livaja al Rubin Kazan dopo insulti via Facebook (LaPresse)

Calciomercato Atalanta, Livaja al Rubin Kazan dopo insulti via Facebook (LaPresse)

BERGAMO – Marko Livaja ha firmato con il Rubin Kazan. Il calciatore in forza all’Atalanta ha  superato le visite mediche alle quali si è sottoposto a Monaco di Baviera per il club russo, con il quale ha sottoscritto un contratto di cinque anni.

Il Rubin Kazan aveva già l’accordo con l’Atalanta e l’Inter, le due società che avevano in comproprietà il suo cartellino. In serata, la squadra russa ne ha ufficializzato l’acquisto attraverso il proprio sito.

La carriera in Serie A di Livaja era compromessa dopo gli insulti agli italiani ed i litigi con i tifosi dell’Atalanta.

“Vieni in Croazia con me, italiani bastardi”. Su Facebook, Marko Livaja aveva replicato così agli insulti che i tifosi avevano postato sulla sua pagina del social network dopo il battibecco  durante Atalanta-Verona (finita 1-2), dopo la sua sostituzione.
Livaja ha provveduto a rimuovere i due post, ma ormai la frittata era fatta.